“Corso di formazione per Esperto in tecniche di propagazione e potatura”

foto di gruppo

25 di marzo, si è svolta nella nostra azienda una esercitazione pratica di potatura degli agrumi, all’interno del “Corso di formazione per Esperto in tecniche di propagazione e potatura”.
L’occasione è nata quasi per caso e… come accade spesso quando non ci si aspetta nulla, si è rivelata per tutti una bellissima e costruttiva esperienza!!

 

 

IMG-20150328-WA0005

il team all’opera

IMG-20150326-WA0002

“aggrappati’ sui rami..

Tutto è cominciato con il nostro desiderio di mettere a disposizione la nostra bella realta’ gia’ pronta ad accogliere eventi, corsi, scolaresche e amanti della natura e delle tradizioni rurali in genere.
Grazie alla SOAT di Catania, ci siamo incontrati con i loro colleghi di Zafferana Etnea, ed in particolar modo con il dott. Iannì, responsabile della U.O. che ci ha proposto di dare ospitalità al corso di potatura organizzato dalla Fondazione Acese “Città del Fanciullo”.
La Fondazione è un ente senza fini di lucro che si propone di aiutare i giovani ad inserirsi nel mondo del lavoro, attraverso la realizzazione di corsi di formazione professionale. Con il patrocino del CRA (Centro di Ricerca per l’Agrumicoltura e le colture mediterranee) di Acireale, la Fondazione sta realizzando la II edizione del corso di formazione per “Esperto in tecniche di propagazione e potatura” che ha nella dott.ssa Marina Scandura la sua referente.
L’esercitazione pratica svolta da noi in azienda, si è avvalsa della professionalità del sig Santo Giuffrida (esperto potatore del CRA) e dell’entusiasmo dei corsisti che, in meno di 4 ore, hanno “rifatto il look” a tanti nostri alberi di clementine.
Li aspettiamo, con vero piacere ed interesse, per la seconda parte dell’esercitazione nella nostra azienda giorno 7 aprile: gli altri alberi di clementine non vedono l’ora di rifarsi “barba e capelli”!
Grazie a voi tutti e a presto!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *